rete operatori sociali

forum sulla cooperazione e i servizi alla persona
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Autoconvocazione Assemblea degli operatori sociali.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ceghe
Admin


Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 24.11.07

MessaggioTitolo: Autoconvocazione Assemblea degli operatori sociali.   Mar Nov 09, 2010 5:57 pm

Monfalcone (GO) Officina Sociale - via natisone 1
martedì 16 novembre ore 21

Il quadro del nostro paese alle volte sembra disarmante se pensiamo alla situazione economica sociale e ai continui attacchi verso i diritti civili.
Nonostante l'informazione generale non dia visibilità, nel paese vi sono numerose lotte territoriali che toccano il tema del lavoro, della sopravvivenza, della salute e diritti. Nei territori sono anche differenti i soggetti che si accomunano in percorsi di rivendicazione. Più di tutti nel mondo del lavoro abbiamo uno scenario di grossa differenzazione tra le figure produttive. Dall'operaio classico a tutte quelle forme di lavoratori immateriali e precari soggetti a diversissime forme contrattuali.
Dentro quelle caratteristiche ci siamo anche noi, lavoratori del mondo definibile genericamente "del sociale o della cultura". Più nel dettaglio, lavoriamo con contratti di collaborazione e di lavoro a progetto, siamo lavoratori para- autonomi o i mitologici "soci-lavoratori" del lavoro cooperativo. Siamo anche piccoli padroni di noi stessi, lavoriamo con partita Iva o ritenuta d'acconto. A tutti gli effetti siamo padroni dei nostri mezzi di produzione, messi a lavoro nelle varie forme dell'appalto, del concorso, del bando di gara. Nella nostra giornata lavorativa prestiamo tutto il nostro tempo, la nostra passione, il nostro sapere, in definitiva la nostra vita, a quegli enti e a quelle istituzioni, che scaricano sul cosiddetto privato sociale quei lavori, immateriali e di relazione, tanto necessari quanto indispensabili e che l'Ente pubblico non è più in grado di svolgere, ma di cui deve garantire la presenza.

In un mondo in cui le distanze tra possidenti e nuove povertà, oppure tra chi è produttivo e chi non , aumentano; in un paese come l'Italia dove perfino le ragioni etniche diventano questioni di sicurezza sociale, in una società dove spesso i giovani rappresentano un problema in quanto giovani e gli anziani improduttivi diventano un peso per gli altri; ma ancora in un paese in cui i servizi socio-sanitari sono sempre meno strutturati con personale proprio, quale è il ruolo dell'operatore in termini di funzione sociale e quali sono gli obiettivi che vengono richiesti “dai committenti” agli stessi.
A fronte della precarietà e spesso dell'ingiusto riconoscimento economico e sociale, quali sono le responsabilità messe sulle spalle degli operatori.
Crediamo ci sia necessità di recuperare un ragionamento comune in quanto categoria sociale e di iniziare a dare visibilità pubblica ai discorsi che spesso si fanno tra colleghi. Se questo accade sarà anche più semplice connetterci con tutte le vertenze territoriali che parlano magari linguaggi diversi ma che esprimono simili necessità.

Operatori sociali - Monfalcone

punti di discussione:
-come dare visibilità alle contraddizioni che si vivono ogni giorno.....riconoscimento economico e sopratutto sociale (quali mezzi utilizzare)
-che ruolo assume la figura dell'operatore nella fase della crisi economica permanente
-cooperazione reale tra soggetti reali e le mafie degli appalti, appalti al ribasso (caso drop in monfalcone)
-altri punti di discussione proponibili all'incontro........
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Autoconvocazione Assemblea degli operatori sociali.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» spese di notica degli avvisi di accertamento
» conti degli agenti contabili
» Rapporto n. assistenti sociali/n. abitanti comunali
» REGOLAMENTO PUBBLICITA' - PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI
» ASSEMBLEA SINDACALE E INDENNITA' DI TURNO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
rete operatori sociali :: Rete :: proposte-
Andare verso: