rete operatori sociali

forum sulla cooperazione e i servizi alla persona
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 spettacolo teatrale SoStanze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
luciano
NewMember


Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 20.12.07

MessaggioTitolo: spettacolo teatrale SoStanze   Lun Apr 07, 2008 8:21 pm

Il giorno mercoledì 16 aprile 2008 alle ore 20:30, presso il Centro di Aggregazione Giovanile del Comune di Monfalcone, situato in viale S. Marco n. 70, verrà replicato, ad ingresso libero e gratuito, uno spettacolo teatrale rivolto a giovani, genitori ed operatori dei servizi sulle dipendenze.

Associazione Nuova Entrata Libera + Banda Larga
PonteSeccodiSopra produzioni teatrali
e
ROBERTO PAGLIARA

presentano lo spettacolo teatrale interattivo


SoStanze


Lo scopo della vita è la ricerca della felicità,
ma per poter partire dobbiamo
prima “vedere” la profondità delle cose
Albert .Hofmann



Tema dello spettacolo
Nella società attuale giovani e adulti sono di frequente indotti a “consumare” prodotti, tra cui sostanze legali ed illegali.
Il tentativo è quello di mettere insieme stimoli, informazioni scientifiche, riflessioni, punti di vista e pensieri avvalendosi del semplice e stupefacente potere del gesto, della parola, delle immagini, dei suoni e del teatro.
Lo spettacolo nasce con lo scopo di aggiungere un altro tassello alla comprensione dell’ambiguo mondo delle droghe, che negli ultimi 10 anni ha visto emergere sguardi diversi, riflessioni e conseguenti azioni in campo educativo.
Piuttosto che riferirsi unicamente alle droghe si affronta il tema del consumismo delle sostanze, assimilandolo ad altri tipi di consumo di beni.
In questo senso lo spettacolo affronta le modalità e i motivi per cui si scelgono delle sostanze piuttosto che altre, i meccanismi che portano ad un determinato stile di consumo, approfondendo il tema della coscienza e consapevolezza dei meccanismi stessi.
Il rischio, secondo gli autori dello spettacolo, consiste nella confusione fra desiderio e bisogno (e viceversa), in una società sempre più complessa e frenetica ove l’induzione al consumo è diventata norma condivisa, non solo dai giovani.
SoStanze è uno spettacolo teatrale ideato per le scuole, per gli insegnanti, per gli operatori dei Sert e per tutti gli eventi istituzionali che vogliono creare pensiero sul tema del consumo di qualsiasi genere di prodotto. Gli attori giocano con il pubblico, li spingono ad entrare in stanze ideali piene di prodotti e a fare delle scelte sulla base di poche informazioni.
Il quesito sarà: bastano poche informazioni per fare una scelta consapevole?

"Stanze, alternative.
Stanze, di ristoro.
Stanze, di fuga
Evagatio mentis, stanze di divertimento, fuga dalla possibilità più
autentica del semplice esserci.
Circo Stanze, stanze che capitano, succedono, incidentalmente incidono
Curiositas, cerca quel che è nuovo solamente per trovare quel che è ancor
più nuovo
Verbositas, chiacchiere di stanti, chiacchiere di stanze,
stanze piene di chiacchiera che nascondono la stanza reale,
stanze reali, quelle uniche, le stanze vere, le stanze degli uomini re....."
dal testo dello spettacolo “SoStanze”

Trama
L’ambiente è un’ideale discoteca - che diventerà anche uno studio televisivo - dove due dj’s smettono i loro panni soliti per una serata particolare: decidono che è giunta l’ora di riflettere sul consumo di sostanze e vogliono farlo con il pubblico, che assiste non solo passivamente ma contribuisce a creare pensiero e dibattito, a partire da alcuni articoli di giornale. I due protagonisti non potranno fare a meno di riferirsi ad alcuni episodi e personaggi storici per mostrare come gli allarmi, gli SoS di oggi, siano dovuti essenzialmente alla disinformazione e alle spinte consumistiche e non unicamente ai rischi delle droghe. Durante lo spettacolo entrano in scena testimoni provenienti da età, culture, generazioni differenti che consentono di dilatare il punto di vista dello spettatore su questo tema.

Autori
Roberto Pagliara, autore cinematografico, ricercatore e formatore nell’ambito delle culture giovanili e del consumo di sostanze, è autore con Edo Polidori della conferenza-spettacolo “Tutta colpa di Baudelaire”, nonché autore sia del progetto “MUSICHESTUPEFACENTI. Storia dei giovani attraverso la musica e le sostanze” che del nuovissimo “AlterAzioni. Sostanze nella musica e nella letteratura”.
Jader Giraldi, autore, attore e regista teatrale (www.jadergiraldi.com), svolge anche attività di formazione nell’ambito del teatro d’impresa



INFO_
Associazione Nuova Entrata Libera - lucapald@libero.it / 347 1988963
oppure:
Centro di Aggregazione Giovanile del Comune di Monfalcone
viale S. Marco 70
lun - mar - ven h 16 >20 / gio h 16 >24 / mer: chiuso
banda.larga@yahoo.it / 340 0817855 / 333 2878265
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
spettacolo teatrale SoStanze
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» tosap e spettacoli viaggianti
» FAC SIMILE RICEVUTA
» Spettacoli ed eventi e acquisto in MEPA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
rete operatori sociali :: settori :: tossicodipendenze-
Andare verso: